PROGETTAZIONE

Ogni edificio, costruzione ed ambiente d’insieme nasce a partire da un confronto di idee, che genera la concezione più adatta alle esigenze del committente e la elabora poi nei dettagli. Questo processo, preso nel suo complesso, corrisponde a ciò che si intende quando si parla di “progettazione”.

La progettazione architettonica costituisce la base di tutto quanto nasce successivamente. Vi si determina il rapporto tra l’edificio e l’ambiente, la comodità d’utilizzo, il risparmio energetico, l’uso dei materiali ed il prezzo al committente. La regola aurea dice che per ogni euro risparmiato in fase di progettazione se ne spendono poi dieci in più per i lavori integrativi e la realizzazione di soluzioni di fortuna in fase di costruzione. Perciò, un buon progetto rappresenta la condizione irrinunciabile per il raggiungimento della migliore soluzione e per la scorrevolezza del processo di costruzione.

La progrettazione delle parti ingenieristiche, di cui fanno parte la progettazione strutturale e quella di tutti i sistemi, affianca il lavoro degli architetti possibilmente già nella fase iniziale della progettazione. In questo modo si ottiene un collettivo in grado di lavorare in modo coordinato, contribuendo così ad aumentare la velocità, convenienza e scorrevolezza del processo di costruzione. Solitamemente è un architetto a mettere insieme la squadra che lavora sui diversi aspetti della progettazione, scegliendo i migliori specialisti in ogni settore e guidando l’intero processo.

Send us an inquiry

7